Raffaella Scarpelli - San Fili by Pietro Perri

Vai ai contenuti

Menu principale:

Raffaella Scarpelli

Personaggi oggi
Giorno 12 Luglio 2014, ovvero il giorno dell’inaugurazione del B&B “Antica Calabria” di San Fili, è stato foriero di sorprese non solo per chi scrive ma anche, quasi certamente, per qualcuno che legge.
Nella sala adibita al ricevimento all’uopo preparato, oltre a tante leccornie messe in bell’evidenza sui tavoli ad uso e consumo per noi graditissimi ospiti, non potei non notare che una deliziosa signora organizzava il suo angoletto con tanto di strumentazione musicale per intrattenerci con la sua bellissima voce.
A quella signora sicuramente l’avevo già vista da qualche parte... ma tanti e tanti anni addietro. Non solo io l’avevo vista ma anche un’altra ospite della serata che mi chiese se conoscevo la stessa.
Fu un attimo e ricordai.
Ricordai una parte della mia infanzia (periodo della cosiddetta “scuola dell’obbligo”) e d’incanto mi ritrovai catapultato sui banchi delle scuole medie del paese assieme al fratello della cantante - cantautrice a dire il vero - che in quella serata ci avrebbe piacevolmente intrattenuti con pezzi suoi e sicuramente anche con dolci melodie degli anni Sessanta e Settanta.
Il mio compagno di classe, e se non vado errato anche di banco, era il carissimo Gaetano Scarpelli. Con questi ed in particolare nei primi anni Settanta del XX secolo, prima nel palazzo della famiglia Gentile (che ospitava all’epoca le scuole medie) e poi nell’edificio scolastico di nuova costruzione realizzato in contrada Frassino, ne abbiamo fatto di cotte e di crude.
La sorella è la mitica nostra compaesana Raffaella... ovviamente Scarpelli, figlia di Vanni e di Teresa Passarelli.
A proposito: per chi, tra noi internetnauti avesse voglia di ascoltare la bravissima Raffaella non ha che da andare sul motore di ricerca di Google, scrivere nell’apposito spazio “Raffaella Scarpelli” ed attendere la sempre educata risposta di tale motore di ricerca.
Vi meraviglierete del numero di link in cui vi imbatterete e cliccando su molti di questi, in particolare su quelli che ci portano dritti dritti su “Youtube” potrete ascoltare alcuni pezzi della nostra carissima e brava compaesana.
 
A sinistra la copertina dell’album “Un’idea di libertà” di Raffaella Scarpelli. In primo piano la cantautrice.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu