Un amore antico - San Fili by Pietro Perri

Vai ai contenuti

Menu principale:

Un amore antico

L'autore - Pietro Perri
Era il 1982 quando, osservando la nascente zona (dal punto di vista edilizio) Frassino-Donnici, la musa della poesia m’ispirò questi versi:
Parlerò di San Fili,
e della sua gente:
di gente che sa farsi amare
e al tempo stesso odiare...
di gente con cui piace stare.

Poggiato sul suo colle,
guarda il fiume e la valle,
guarda Bucita e l’Italia in miniatura:
guarda lontano e spera.

Salirò s’un alto campanile,
abiterò fra rondini e colombe,
e tra un tocco di campana e l’altro,
ritornerò a sognare.

San Fili e grande…
San Fili è bello,
ma ricorda tempi migliori.
San Fili è unico… soffre:
San Fili muore.
Sulla sinistra. Piazza San Giovanni - il momumento ai caduti sotto la neve. San Fili 1991. Foto Pietro Perri.
Si chiudeva un’epoca agli occhi dei Sanfilesi… una tragedia culturale che li affratella alle piccole realtà delle comunità circostanti: l‘Europa del consumismo, della negazione delle minoranze e delle culture locali non ammetteva e non ammette ulteriori proroghe.
Queste pagine, nel pieno rispetto di quanto promesso nei succitati versi, mirano a salvare un po’ della memoria popolare della comunità sanfilese. Spero, con tale lavoro, di far cosa gradita a quanti, anche involontariamente, s’imbatteranno in questo piccolo scoglio pseudo-culturale del grande mare chiamato Internet.
Giunti a questo punto credo sia opportuno dire cosa è San Fili: San Fili è una piccola cittadina in provincia di Cosenza (Italia). Attualmente conta poco meno di tremila abitanti.
E’ collegata al capoluogo di provincia dalla superstrada Cosenza-Paola. La sua posizione geografica è ottimale: 17 chilometri dal mare, 10 dal centro urbano di Rende, 10 dall’imbocco dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria, 10 dalla stazione ferroviaria di Castiglione Cosentino. Vicinissima alla Sila, al di fuori del caos cittadino, ricca di sorgenti d’acqua, consigliata per l’aria salubre.
Notevole (almeno dall’anno 1000 in poi) è la sua presenza storica nei fatti che hanno interessato la Calabria Citeriore.
Buona parte degli scritti riportati su questo spazio web, sono tratti da articoli pubblicati dal sottoscritto sul quindicinale a distribuzione gratuita "l'occhio":
Direttore Responsabile: Marisa Fallico
Redattore di San Fili: Pietro Perri
Pubblicità e P.R.: Giancarlo Aspromonte
Edizione: La Vecchia Fonte
Presidente: Luigi Aiello
Torna ai contenuti | Torna al menu